Chi siamo

Ristorante a SorrentoAutentico, creativo, prelibato ed esclusivo, il Ristorante Tasso, ristorante a Sorrento, che nasce col nuovo Millennio dal desiderio di alcuni esperti cultori del gusto e dei sapori. L’esperienza maturata nel corso della loro carriera nell’ambiente gastronomico li ha portati a realizzare il loro sogno nel 2000, in via Correale a Sorrento.

 

Tra i Ristoranti a Sorrento, il Ristorante Tasso, che può ospitare fino a 250-280 persone, è estremamente versatile: è in grado di soddisfare quanti vogliono assaggiare la genuinità dei sapori della nostra Penisola, ma anche coloro che desiderano assaporare una pizza di qualità, rigorosamente cotta nel forno a legna.

Grazie alla particolare struttura degli ambienti e all’efficiente organizzazione delle funzioni, il Ristorante Tasso ben si presta allo svolgimento di banchetti, eventi speciali, cene di lavoro e serate di gala… per un’esperienza che è sempre un viaggio nel gusto.

Professionalità e passione, cordialità e gentilezza permettono al nostro staff di far sentire gli ospiti subito a loro agio, come a casa propria.

Gli chef della cucina, pur non rinunciando ad una giusta dose di creatività, privilegiano il rispetto dei sapori nostrani. Ogni giorno selezionano attentamente i prodotti migliori nel rispetto del territorio, della stagionalità e della reperibilità. È qui che nasce la filosofia del Ristorante Tasso, quella particolare cura che ci permette di proporre piatti di gran qualità, anche per clienti con specifiche esigenze alimentari.

Ristorante a Sorrento che nulla lascia al caso, men che mai la carta dei vini, bianchi e rossi. Con circa 500 prestigiose etichette di vini italiani ed esteri, continuamente aggiornata e valutata dal sommelier, la nostra cantina è uno scrigno per esaltare le emozioni offerte dai piatti proposti.

Unendo qualità e giusto prezzo, rispetto della tradizione e apertura alla fantasia, il Ristorante Tasso è incoraggiato nella sua ricerca gastronomica da un gran numero di clienti abituali; e sono proprio i nostri ospiti, oggi, a proporlo con convinzione come tappa immancabile nel tour tra i sapori tipici della Terra delle Sirene.